Islamici torturano Cristiani in chiesa

Condividi!

Man being whipped for drinking wine

Man being whipped for committing adultery in Manbij, Syria

Three Iraqi men whipped for drinking wine

Un gruppo di cristiani iracheni è stato torturato nelle chiese della zona occupata da ISIS nel nord dell’Iraq.

Secondo il Sunday Times: “Ci sono due chiese che vengono utilizzate come prigioni e luoghi di tortura per cristiani. Tre dei prigionieri cristiani sono morti perché erano malati. ”

L’uomo sentito dal ST, conosciuto come Abu Aasi, sostiene che i prigionieri cristiani nelle chiese sono costretti a convertirsi e che ISIS ha distrutto “tutte le croci e le statue di Maria”.

Le immagini mostrano tre uomini frustati per avere bevuto vino. La pena ha avuto luogo nella provincia irachena di Kirkuk.

Le foto mostrano la punizione, mentre una grande folla di uomini, tra i quali un certo numero di ragazzini, in cerchio ‘godersi’ la punizione. Molti della folla sono in possesso della bandiera islamica di ISIS.

 




Lascia un commento