Studenti fustigati da insegnante islamico: avevano bevuto – VIDEO

Vox
Condividi!

Tre giovani studenti di una scuola islamica nella provincia di East Java, in Indonesia, sono stati brutalmente bastonati dal loro insegnante. I capi dell’istituto hanno spiegato che i ragazzi erano stati sorpresi a bere bevande alcoliche, che sono proibite dall’Islam.

Nella zona ha sede la più importante organizzazione musulmana moderata, Nahdlatul Ulama (NU).

Il capo della scuola islamica РKiai Hajj Mohammad Qoyim Рha confermato senza remore, sottolineando che la fustigazione (nella foto) ̬ praticata solo per reati gravi.

Vox

Ha aggiunto che i tre studenti sono stati picchiati con un bastone affilato con il consenso dei loro genitori.

Tra le punizioni “alternative” offerte dalla scuola, quella di essere legati ad un albero per tre giorni, ma hanno preferito essere bastonati perché “era una soluzione più rapida.” Una punizione inflitta “per amore”, perché avevano “gravemente violato le regole dell’istituzione islamica.”

In passato, un altro studente è stato punito con mille frustate, per un bacio.