Ondata di furti: 88enne scende in strada e spara

Condividi!

Jesi (Ancona) – L’ondata di furti dilaga in Vallesina, e così, a Mazzangrugno, frazione di Jesi, un cacciatore di 88 anni è sceso in strada imbracciando il fucile, per rincorrere i tre ladri che stavano tentando un’irruzione in casa sua. L’anziano ha sparato, purtroppo senza colpire nessuno della banda che intanto si era dileguata nelle campagne. E’ l’effetto Mare Nostrum-Schengen: le belve sono tra noi. E non hanno paura della galera, ora che Renzi ha anche provveduto alla depenalizzazione dei ‘piccoli furti’.

Domenica alle 14, gli agenti sono riusciti ad incastrare una 36enne rumena che usciva da un supermercato dell’Asse Sud nascondendo beni di prima necessità nel passeggino vuoto: tre profumi di marca.




Lascia un commento