Bolzano: clandestini occupano hotel

Condividi!

BOLZANO – L’ex Ferrotel al civico 36 di via Macello, albergo per ferrovieri in transito, è ora ‘di proprietà’ dei clandestini. da anni terra di nessuno. A denunciarlo sono due esponenti di Unitalia: Marco Caruso e Gabriele Galante.

«Ci facciamo portavoce di un sentimento molto diffuso tra i residenti della strada – dichiarono i due – perchè la situazione si è fatta ormai insostenibile. Sempre più spesso, infatti, si registrano liti tra gli occupanti, anche violente». Le urla, però, non sono l’unico atteggiamento discusso. Questi ragazzi sporcano dappertutto utilizzando gli spazi pubblici come se fossero dei bagni a cielo aperto».

«Chiediamo alle Autorità lo sgombero immediato di questo edificio ed ai proprietari dell’immobile di sbarrare tutti gli ingressi per evitare nuove occupazioni».

Si stanno prendendo le città.




Un pensiero su “Bolzano: clandestini occupano hotel”

Lascia un commento