Israele: ministro esteri vuole pagare arabi perché se ne vadano

Condividi!

GERUSALEMME – Linea dura del ministro degli esteri israeliano, che sostiene l’idea di pagare gli israeliani di etnia araba purché lascino il paese.

In un manifesto del suo partito Yisrael Beitenu pubblicato Venerdì, Avigdor Lieberman è a favore di cedere aree a maggioranza araba nel nord di Israele a un futuro Stato palestinese pur di togliersi di torno parte della popolazione non ebrea e di fornire incentivi economici perché gli arabi-israeliani – circa il 20 per cento della popolazione di Israele – emigri.

In Israele si può parlare di ‘purezza etnica’, da noi è ‘razzismo’.




Un pensiero su “Israele: ministro esteri vuole pagare arabi perché se ne vadano”

Lascia un commento