Panico meningite in Centro Immigrati: muore ‘operatore’

Condividi!

La notizia era stata diffusa ieri dal Coisp, il sindacato di polizia, un mediatore culturale del Cara – Centro di accoglienza per gli immigrati – di Isola Capo Rizzuto, colpito dalla meningite. Perché, come sappiamo, gli immigrati non portano malattie.

Oggi, a poco più di 24 ore, il mediatore (ma che lavoro è?), Mohamed Ebno Errida, marocchino di 37 anni, è deceduto nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Crotone, dove era stato ricoverato.

La forma di meningite che lo aveva colpito, di tipo batterico, era apparsa subito particolarmente grave. #StateSereni a Crotone.




Lascia un commento