Bari, centri ‘profughi’ tappezzati di manifesti: “Tornate nella vostra terra”

Condividi!

"Immigrati, tornatevene a casa", cartelli shock al Libertà

Manifesti contro la tendopoli degli immigrati davanti alla scuola femminile e materna, con l’invito di tornarsene a casa.
Così è stata tappezzata via Crisanzio, a Bari.
L’iniziativa è dell’associazione identitaria Arditamente. Una presenza non casuale dato che la via è abitata da molti immigrati e nelle vicinanze ci sono diversi centri di accoglienza di clandestini. Il Libertà proprio nei giorni scorsi è tornato alla ribalta delle cronache cittadine per la protesta contro la presenza degli immigrati sistemati nell’ex capannone Set di via Brigata Regina. Ora, i manifesti che invocano lo stop all’invasione.

 




Lascia un commento