ISIS ha 200mila combattenti, governa 12 milioni di persone…

Condividi!

I tagliagole islamici dell’Isis contano più di 200mila effettivi, 7-8 volte in più rispetto alle stime fatte dagli americani. E’ quanto ha dichiarato all’Independent on Sunday Fuad Hussein, capo del gabinetto del presidente dell’enclave autonoma curda nell’Iraq settentrionale, Masoud Barzani.

In precedenza la Cia e altri avevano calcolato fra 20.000 e 31.500 i miliziani al servizio dello Stato islamico. Forse, erano i numeri quando la Cia aveva creato ISIS in funzione anti-Assad, ma poi gli è ‘scappata di mano’: accade piuttosto spesso.

Riferendosi ai guerriglieri dell’Isis, Hussein ha dichiarato che ”sono in grado di mobilitare i giovani arabi nel territorio che hanno conquistato”. ”In Kurdistan – ha aggiunto – lo scorso mese stavano attaccando in sette luoghi oltre a Ramadi e Jalawla. E’ impossibile che siano solo 20mila uomini o una cifra del genere”.

Lo Stato islamico ormai controlla oltre un terzo di Siria e Iraq con una popolazione di circa 12 milioni di persone.




Lascia un commento