ESECUZIONE DI MASSA: ISIS decapita 18 prigionieri – VIDEO – FOTO

Condividi!

PROTAGONISTI DUE SGOZZATORI NATI IN EUROPA: UN ‘NUOVO BRITANNICO’ E UN ‘NUOVO FRANCESE’

Jihadi John executes Syrian pilots

Oltre ad essere mostrato in piedi sopra la testa mozzata dell’operatore ‘umanitario’ americano Kassig, il nuovo britannico soprannominato ‘Jihadi John’ appare, mascherato, durante un’esecuzione di massa mostrata nello stesso video.

Jihadista John – il soprannome di un anonimo ‘britannic’ islamico di ISIS – è indicato a fianco di quello di altri 18 militanti di ISIS, prima della decapitazione di 18 prigionieri.

E 'esecutore

Il video, rilasciato da al-Furqan Media Foundation, mezzi di comunicazione e di propaganda dell’organizzazione dello Stato islamico, descrive le vittime come ufficiali e piloti dell’esercito siriano del presidente Assad. Gli uomini ‘giustiziati’ indossano uniformi blu, ogni prigioniero è trascinato da un membro dello Stato islamico.

Ogni islamico trascina la propria vittima in un punto preciso prima di raccogliere un coltello da caccia nero da una scatola di legno: poi sgozzamento e decapitazione.
E’ stato identificato un altro degli sgozzatori, si tratta di Abdallah al Faransi, un ‘nuovo francese’ già protagonista di altre decapitazioni.

 LINK VIDEO

Come detto da Berlusconi, Renzi e altri politici: la legge sulla Cittadinanza attuale è ‘anacrostica’. Ditelo mentre la vostra testa è sotto ‘Jihadi John’.




Un pensiero su “ESECUZIONE DI MASSA: ISIS decapita 18 prigionieri – VIDEO – FOTO”

Lascia un commento