Marino: “Quelli di Tor Sapienza dei veri e propri criminali”

Condividi!

SONO LE SCONCERTANTI PAROLE DEL VIVISETTORE, SINDACO A TEMPO PERSO DI ROMA

“Dal Questore ho ottenuto l’assicurazione che il territorio interessato sarà presidiato centimetro per centimetro per evitare altre violenze”. Le chiama così, il presunto sindaco di Roma Marino.

“Ho chiamato il Questore D’Angelo per esprimere vicinanza e solidarietà agli agenti feriti questa notte da un gruppo di veri e propri criminali”, spiega il primo cittadino. “Quest’amministrazione non accetta che a Roma l’incolumità dei cittadini venga messa a repentaglio da un manipolo di estremisti violenti”.

Centinaia di donne, alcune anziane, sono criminali…non gli stupratori.

Tutto lo spregio di Marino per i cittadini della sua città.




Un pensiero su “Marino: “Quelli di Tor Sapienza dei veri e propri criminali””

Lascia un commento