Alessandro Magno: scoperto uno scheletro nella tomba macedone

Condividi!

 

Riposava tra sfingi decapitate e mosaici

Ci sono novità, riguardo questa scoperta:

ALESSANDRO MAGNO: SCOPERTA IMPONENTE TOMBA IN MACEDONIA

Gli archeologi hanno trovato all’interno della tomba uno scheletro.

Dopo avere scavato il loro passaggio attraverso sfingi decapitate, sfondato un muro sorvegliato da due cariatidi e svuotato un’anticamera decorata con mosaici mozzafiato, gli esperti hanno finalmente trovato il corpo del defunto.

Le ossa sono state trovate sparse intorno ad una bara di legno nella terza stanza del vasto tumulo vicino Anfipoli nel nord della Grecia.

I resti sono chiaramente quelli di “una importante personalità”,  si pensa possano essere quelli di Roxana, la moglie di Alessandro, sua madre Olimpia, o di uno dei suoi generali.

Lo scheletro sarà ora “studiato dai ricercatori”, si legge in un comunicato. 

Ti trovano ovunque.




Lascia un commento