Ebola: 25 africani in isolamento in Russia…

Condividi!

Uno studente nigeriano ricoverato nella città russa di Penza, a sud di Mosca, è il primo caso sospetto di Ebola in Russia.

Continua il demenziale ‘libero movimento di uomini e merci’.

Il ragazzo di 22 anni è arrivato in Russia lo scorso 17 ottobre per seguire corsi alla facoltà di architettura dell’università di Penza.

Da allora ha avuto contatti con 24 altri studenti stranieri. Tutti sono ora in isolamento in attesa dei risultati degli esami attesi per giovedì.

Da noi, i risultati, arrivano dopo poche ore…




Un pensiero su “Ebola: 25 africani in isolamento in Russia…”

Lascia un commento