Media Usa: “Governo nasconde malati di Ebola”

Condividi!

“Questi pazienti stanno scomparendo, stanno facendo qualcosa con i pazienti e Dio sa dove li stanno portando”, ha detto il dottore in diretta televisiva.

Denuncia choc di alcuni media americani, tra i quali il sito d’inchiesta InfoWars.

Il governo americano starebbe volutamente nascondendo decine di casi di Ebola per evitare il panico.

Un medico ha rivelato in esclusiva a Infowars che le autorità sanitarie stanno coprendo casi di Ebola negli Stati Uniti e che un numero considerevole di pazienti sta letteralmente ‘scomparendo’, nel tentativo di evitare l’isteria.

James Lawrenzi, un medico che dirige due cliniche a Garden City e Archie, Missouri, è apparso oggi all’ Alex Jones Show per denunciare la reale portata della situazione che, secondo lui, è deliberatamente minimizzata.

Lawrenzi ha denunciato che poco dopo l’arrivo del paziente zero – Thomas Eric Duncan – negli Stati Uniti, gli fu comunicato da un medico del Lakewood Truman Medical Center di Kansas City che avevano preso in carico un possibile paziente da Ebola con la febbre alta e che stava sanguinando di tutti gli orifizi, tornato dall’Africa occidentale.

Il giorno seguente, Lawrenzi ha saputo dal medico che il paziente era “scomparso”. Ha poi rivelato un numero di altri casi.

“Questi pazienti stanno scomparendo, stanno facendo qualcosa con i pazienti e Dio sa dove li stanno portando”, ha detto il dottore in diretta televisiva.




Lascia un commento