Ebola: medici pagati per mentire in Liberia

Vox
Condividi!

I MORTI SONO MOLTI DI PIU’ DI QUELLI UFFICIALI

Secondo il Wall Street Journal, gli operatori sanitari in Liberia vengono pagati dai parenti delle vittime di Ebola, per emettere certificati di avvenuto decesso con cause diverse da quella reale, in modo che i parenti delle vittime non siano obbligati a consegnare i corpi come prevedono le misure di emergenza.

Vox

Significa che i morti per Ebola sono, in realtà, molti ma molti di più di quelli comunicati ufficialmente.




Un pensiero su “Ebola: medici pagati per mentire in Liberia”

I commenti sono chiusi.