Terrorista islamico scrive al Papa: “Convertiti”

Condividi!

L’islamico condannato per la strage di Fort Hood, Nidal Hasan il naturalizzato americano, ha scritto a Papa Francesco invitandolo a convertirsi e sposare il “jihad”.

 

Hasan si è descritto più volte, e di nuovo nella nuova lettera, come “Soldato di Allah.”

Hasan ha incaricato il suo avvocato John Galligan di spedire la lettera di sei pagine scritta a mano al papa. Una copia della lettera – dal titolo, “un avvertimento al Papa Francesco, membri del Vaticano, e altri leader religiosi intorno al mondo” – è stata fornita a VOX.

Hasan fa molti riferimenti al Corano nella lettera.

In un paragrafo intitolato ” Jihad “, Hasan elogia “la volontà di lottare per l’onnipotente Allah”, descrivendolo come un test che eleva i “mujahidin”, che sono incoraggiati a ispirare i credenti con le loro azioni.

Non vi è alcun riferimento nella lettera al massacro di Fort Hood per il quale Hasan è stato condannato. Hasan è attualmente nel braccio della morte a Fort Leavenworth in Kansas.

La conversione di Bergoglio è sicuramente prematura, ma vista la piega in Vaticano…




Lascia un commento