AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Ragazza pestata da ‘profugo’ Mare Nostrum – FOTO

Vox
Condividi!

Rachel K. di 30 anni è stata picchiata a sangue. Le ecchimosi testimoniano la lotta. Lo shock è tutto nel volto della giovane studentessa. Se lei non avesse chiuso gli occhi a causa del flash luminoso, poteva contenere morta Rachel K. liscia.

arauprofugo2

“Sono contenta di essere ancora viva”, ha detto l’impiegata e studentessa di ingegneria.

Il 1 ° ottobre, è stata aggredita a Aarau sulla strada per la casa dei suoi genitori da un giovane richiedente asilo africano.

La foto è stata scattata subito dopo l’attacco.

Rachel K:. “Voglio che la gente veda quello che mi ha fatto.”

L’aggressore è l’eritreo Salomon I. di 24 anni.

E’ un ‘figlio’ di Mare Nostrum, era arrivato recentemente in Svizzera dall’Italia, per chiedere asilo ed essere mantenuto dai contribuenti svizzeri.

Vox

Fino al suo arresto, l’uomo ha vissuto in un albergo a Buchs.

Ma Rachel: «Temo che questa brutale aggressione venga presto dimenticata. Non dovrebbe accadere! Forse postare questa foto scuoterà le coscienze “.

Poi lancia un appello ai politici. “Dobbiamo agire finalmente. Non solo ad Aarau, “dice e parla per tutti quelli ai quali  è successa la stessa cosa o  potrebbe accadere.

“Ci sono così tanti ormai che vanno liberamente  in giro – non solo di notte! Questo non può e non deve essere normale. ”
“Hanno portato via la mia libertà”, dice Rachel K. “avrò sempre la sensazione di essere seguita e picchiata.”

arauprofugo

Il ‘profugo’ l’ha pestata senza pietà. Più volte.  Gettata a terra e schiacciata la faccia sull’asfalto. La teneva per i capelli dicendole che era una donna sexy.

Rachel: “Non fosse passata una macchina, mi avrebbe stuprata”.

L’eritreo dice di non ricordare i dettagli – e dice che è l’alcol ad essere responsabile per l’aggressione. Un altro schiaffo in faccia a Rachel.




Un pensiero su “Ragazza pestata da ‘profugo’ Mare Nostrum – FOTO”

  1. Prima o poi li prendiamo e saranno cazzi per questi negri di merda, linciamoli in pubblica piazza questi parassiti di merda

I commenti sono chiusi.