Germania: crolla produzione industriale

Condividi!

Dopo la flessione degli ordini all’industria (-5,7%) in Germania, ad Agosto, crolla anche la produzione industriale, un calo del 4%, il maggiore dal gennaio 2009, rispetto al mese precedente.

Gli analisti avevano previsto un calo dell’1,5 per cento. Rivisto al ribasso anche il dato di luglio (da +1,9% a +1,6%).

«L’economia tedesca sarà piuttosto debole nel secondo semestre», dice Ralph Solvee, capo della ricerca economica di Commerzbank, secondo il quale il Pil sarà praticamente invariato nel terzo trimestre.

Seguiamo l’esempio tedesco. Che non è altro di un’illusione.




Lascia un commento