IRAN: devastante esplosione in sito nucleare scuote Teheran

Condividi!

Una grande esplosione in un sospetto sito nucleare in Iran fa pensare ad un sabotaggio.

Il sito militare è quello a lungo sospettato di attività nucleari clandestine, secondo Defense Industries Organization dell’Iran (DIO), che opera sotto il Ministero della Difesa del paese.

Una esplosione ha scosso l’impianto di produzione nella tarda notte di Domenica scorsa nella zona est di Teheran, nei pressi del sito nucleare di Parchin, secondo l’agenzia semi-ufficiale Fars News Agency iraniana.

L’esplosione in un impianto indicato come un “impianto di produzione” ha causato un incendio che ha ucciso due lavoratori, secondo la Fars, che ha citato informazioni fornite da DIO.

Altre relazioni parlano di una “forte” e “tremenda esplosione” che “ha scosso Teheran est” e mandato in frantumi le finestre di un edificio vicino e colpito una zona entro un raggio di 18 chilometri.

Il rapporto cita l’esplosione avvenuta vicino al “sito militare di Parchin,” che è conosciuto per ospitare “esplosivi ad alto potenziale” e altri prodotti relativi al programma nucleare iraniano, secondo l’Istituto per la Scienza e la Sicurezza Internazionale (ISIS).

Forze di sicurezza iraniane hanno bloccate strade locali e sigillato la zona.

Altri rapporti indicano che le autorità iraniane stanno cercando di contenere i dettagli dell’esplosione.

Le versioni in lingua inglese dei siti di informazione gestiti dal governo iraniano contengono l’informazione dell’esplosione a partire da questo pomeriggio.

Le autorità iraniane hanno affermato a marzo che avevano sventato un tentativo da parte di altre nazioni di devastare i siti nucleari del paese, compreso il suo reattore nucleare ad acqua pesante ad Arak.

“Diversi casi di sabotaggio industriale sono stati neutralizzati negli ultimi mesi prima di raggiungere il danno previsto, compreso un sabotaggio ad una parte della struttura IR-40 a Arak,” il funzionario iraniano alla Atomic Energy Organization è stato aveva detto.




Lascia un commento