Epidemia di ‘Marburg’ in Uganda: stessa famiglia Ebola

Condividi!

Un’epidemia di febbre emorragica detta di Marburg è scoppiata in Africa, Uganda.

Lo confermano i campioni prelevati da alcuni pazienti e analizzati dall’Uganda Institute.

Elioda Tumwesigye, ministro di Stato per la Salute ha detto ai giornalisti che ci sono almeno 80 persone sotto osservazione e già un morto.

Il primo morto risale al 28 settembre. Il ministro ha detto che anche il fratello del defunto ha sviluppato i sintomi della malattia ed è attualmente in isolamento.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, Marburg è una malattia grave e altamente fatale causata da un virus della stessa famiglia di quello che provoca la febbre emorragica Ebola.

Secondo l’organismo mondiale per la salute, la malattia causata dal virus di Marburg inizia bruscamente, con forte mal di testa e malessere.

Tassi di mortalità raggiungono l’80 per cento.




Un pensiero su “Epidemia di ‘Marburg’ in Uganda: stessa famiglia Ebola”

Lascia un commento