‘La foto choc del neonato cristiano massacrato dall’imam islamico’

Condividi!

 

bangla
CLICCA PER VEDERE IMMAGINE ORIGINALE

 

Queste tre foto,  tratte da  un video, stanno circolando sul web da alcuni giorni. Abbiamo deciso di analizzarle e dare il nostro parere.

Chi le ha pubblicate definisce la scena come l’uccisione, da parte di un prete islamico di ISIS, di un bambino cristiano la cui famiglia si sarebbe rifiutata di convertirsi.

VOX ha fatto un controllo attraverso la comparazione di immagini, per cercare di capire dove ha avuto origine la diffusione delle immagini.

Che l’uomo sia un islamico pare evidente, e il trattamento barbaro del bambino non è un fotomontaggio (la terza foto toglie ogni dubbio), anche se è difficile capire che cosa ‘stia facendo’ l’uomo al bambino.

Ma secondo noi, da una prima analisi, la scena non può provenire dalla Siria o dall’Iraq. Razza e abbigliamento del ‘pubblico’ sullo sfondo ci fanno propendere per il Bangladesh o alcune zone di India e Pakistan.

Quindi è impossibile conoscere le motivazioni del gesto orripilante dell’islamico.

In conclusione, non è possibile confermare quanto afferma chi ha diffuso le foto. E’ comunque l’ennesima conferma di cosa siano le ‘altre culture’: qualunque cosa stesse facendo quell’uomo (uccisione o rito). E chiunque sia il bambino (cristiano o no).

AGGIORNAMENTO

Come rilevato da VOX, il video sembra provenire proprio dal Bangladesh e riprendere il trattamento riservato ai bambini da parte di un ‘guaritore’ islamico.

Rimangono alcuni dubbi. Si risale infatti al ‘guaritore’ attraverso queste notizie: 1 e 2, ma solo per deduzione: somiglianza dell’individuo e del ‘rito’.

Le foto pubblicate denunciando il massacro del bambino cristiano, invece, non trovano riscontro precedente. Quindi rimane il dubbio.

Sia chiaro: entrambe le possibilità descrivono una religione e una cultura totalmente primitiva.

 




2 pensieri su “‘La foto choc del neonato cristiano massacrato dall’imam islamico’”

Lascia un commento