ISIS ne ha decapitato un altro – VIDEO CHOC

Condividi!

ERA ANDATO IN SIRIA AD AIUTARE I SUOI ‘AMICI’ ISLAMICI

ISIS teneva in ostaggio il cooperante britannico Alan Henning .
Poco fa ha pubblicato il video della sua decapitazione. 

Henning decapitato

“Il  sangue di David Haines era sulle tue mani, Cameron. Ora anche Daniel Henning è stato macellato. Ma il suo sangue è sulle mani del Parlamento britannico. “

Daniel Henning è stato costretto a fare  questa dichiarazione nel video prima della sua esecuzione:

“Ciao io sono Alan Henning. A causa della decisione del nostro parlamento di attaccare lo Stato islamico, come britannico, ora devo pagare il prezzo per questa decisione. “

Daniel era andato in Siria per “aiutare i suoi amici musulmani.”

 

Inutile l’appello disperato della moglie:

Henning ha pagato la sua ‘innocenza’ da terzomondista. Ha pagato i suoi errori con una morte orribile.

Ma i Renzi, gli Al Fano e le Boldrini che ci portano in casa migliaia di sgozzatori al giorno non pagano. Saranno gli altri a pagare per la loro stupidità e il loro demenziale buonismo. Con la morte dei vostri figli per mano dei figli degli immigrati.

COME NEI PRECEDENTI VIDEO, ANCHE IN QUESTO GLI ISLAMICI MINACCIANO IL PROSSIMO PRIGIONIERO CHE SARA’ DECAPITATO: L’AMERICANO EDWARD KASSIG.




Lascia un commento