Strage democratica: bomba su scuola, razzo colpisce taxi

Condividi!

DONETSK – Almeno dieci persone sono morte nei bombardamenti UE su Donetsk, roccaforte dei filorussi nell’est dell’Ucraina.

Lo rendono noto le autorità locali: quattro sono morte quando un proiettile di artiglieria è caduto nei pressi di una scuola, mentre le altre sei si trovavano a bordo di un taxi collettivo centrato da un razzo.

Intanto, le Ue e gli Usa applicano sanzioni contro la Russia.

E’ la democrazia.

 

 




Lascia un commento