Mare Nostrum: clandestini prendono d’assalto traghetti passeggeri, guerriglia – VIDEO

Condividi!

L’effetto Mare Nostrum sta disastrando l’Europa intera

calais

calais2

Ieri sera, centinaia di clandestini sbarcati in Italia hanno preso d’assalto alcuni traghetti passeggeri nel porto di Calais, in Francia, nel tentativo di sequestrarli e arrivare in GB.

La compagnia P&O, che gestisce gran parte dei traghetti, ha chiesto un intervento urgente per prevenire il ripetersi questo assalto in stime militare che ha visto centinaia di africani prendere d’assalto i traghetti diretti in Gran Bretagna.

La compagnia di traghetti ritiene sia una “straordinaria coincidenza” che tanti clandestini sono stati in grado di superare le guardie francesi lo stesso giorno in cui il sindaco di Calais ha minacciato di bloccare il porto, a meno che la Gran Bretagna facesse più per contribuire ad affrontare la spirale montante di africani. In sintesi: i francesi vogliono che se li prenda la Gb. La Gb non li vuole. Ma il peccato originale è a Palazzo Chigi, è Mare Nostrum che sta inondando l’Europa di delinquenti africani.

Le navi nel porto hanno dovuto chiudere i portelloni, sollevare le rampe e persino usare idranti per impedire ad un gruppo di centinaia di clandestini armati di bastone di occupare le navi.

Il gruppo ha forzato un cancello e scavalcato le recinzioni, eludendo il personale di sicurezza, prima di assaltare i traghetti con i passeggeri terrorizzati.