Siria: la marcia nel deserto e poi l’esecuzione di massa – VIDEO CHOC

Condividi!

Gli islamici di ISIS hanno selvaggiamente ‘giustiziato’ centinaia di soldati siriani, dopo l’occupazione di una base aerea nella parte nord-orientale del paese.

L’occupazione della base, un caposaldo militare dei lealisti, ha scatenato la reazione sdegnata anche all’interno dei circoli più vicini ad Assad, contro i responsabili militari della disfatta.

Una delle reazioni più importanti, è stata quella del cugino del leader,  Douraid.

L’uccisione di massa ha segnato la fine della battaglia per il controllo della base aerea di Tabqa nella provincia di Raqqa. Gli insorti hanno conquistato  la base  domenica, dopo feroci combattimenti  tra ISIS e le forze governative.

Il video postato giovedi mostra un gruppo di uomini, spogliati fino alla biancheria intima,  fatto marciare attraverso il deserto  e infine ‘giustiziati’ senza pietà.

Se gli uomini mostrati nei video siano i soldati siriani catturati o altre vittime del gruppo, non è chiaro.




2 pensieri su “Siria: la marcia nel deserto e poi l’esecuzione di massa – VIDEO CHOC”

Lascia un commento