AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Cosa Nostra: la Mafia dietro Mare Nostrum?

Vox
Condividi!

“Ci sono elementi di assoluta poca
chiarezza negli affidamenti della ge-
stione dei centri degli immigrati:ab-
biamo il forte sospetto che la crimina-
lità organizzata si sia ampiamente in-
filtrata in questa struttura approfit-
tando dell’emergenza”.

Non serve la Mafia, c’è già lo Stato, che è peggio della Mafia. Ci sono la Caritas e la Coop, che sono peggio della Mafia.

Vox

C’è però da fare un’analisi su chi sia il fautore di Mare Nostrum: Angelino Al Fano detto u picciottu, è colui che da ministro degli interni, benché presunto, gestisce tutto il traffico. Traffico che come denuncia anche il il M5S ingrassa la Mafia, oltre alle Coop e alla Caritas.

E’ come se i vari referenti del governo si fossero spartiti la torta.

Del resto, cosa ti aspetti, da un governo che legalizza lo spaccio per aumentare il Pil?




3 pensieri su “Cosa Nostra: la Mafia dietro Mare Nostrum?”

  1. Non é da escludere, considerato che nel NCD siciliano vi fanno parte molti personaggi discutibili e più volte sospettati di avere legami diretti o indiretti con Cosa Nostra.

I commenti sono chiusi.