Polizia: “Rilasciati quattro terroristi islamici, Governo ci umilia”

Condividi!

ROSSANO (Cosenza) – Quattro cittadini somali, detenuti nel carcere di Rossano con l’accusa di sequestro di persona a scopi terroristici, sono stati rilasciati in questi giorni per liberazione anticipata. I quattro avrebbero usufruito di uno sconto di pena. La notizia è stata resa nota dal Coisp (Sindacato indipendente di polizia).

Una decisione, quella di applicare lo sconto di pena, fortemente criticata dal segretario regionale del sindacato di polizia, Giuseppe Brugnano, il quale ha sottolineato «l’inopportunità di questa scelta in giorni particolarmente critici per la sicurezza nazionale e internazionale».

«E’ evidente – ha aggiunto Brugnano – che non bastava di essere già in “guerra” contro la ‘ndrangheta, e ora la massima allerta riguarda anche il terrorismo nella nostra regione. Occorre che il Governo nazionale investa in sicurezza, dotando e “motivando” il personale delle forze di polizia che continua, invece, a essere umiliato con stipendi da fame e con una serie di strumenti da quarto mondo».

 




Un pensiero su “Polizia: “Rilasciati quattro terroristi islamici, Governo ci umilia””

Lascia un commento