Tavecchio: buona la prima, male la seconda

Vox
Condividi!

PRIMA TOGLIE ‘DISCRIMINAZIONE TERRITORIALE’, POI IL ‘BACIO ALLA PANTOFOLA’ DELL’ANTIRAZZISMO A PAGAMENTO

Nel primo Consiglio Federale dell’era Tavecchio è stata presa una decisione  che riguarda la famigerata “discriminazione territoriale“.

Il documento emerso dalla riunione a Roma attesta che è stata cancellata dall’articolo 12: “l’offesa, denigrazione o insulto per motivi di origine territoriale” come responsabilità oggettiva della società.

Di fatto la squalifica per discriminazione territoriale è stata abolita per la gioia delle curve. E di chiunque ami la libera espressione, anche nell’ambito degli sfottò.

Vox

Poi la marchetta al complesso mediatico bananaro:

La ridicola creazione di una cosiddetta ‘commissione antirazzismo’ che sarà guidata – a pagamento – dall’africana Fiona May.

Una sorta di Kyenge nel pallone. Come l’originale.

L’antirazzismo è diventato un ufficio di collocamento per africani in disarmo. Il cimitero degli elefanti neri.




Un pensiero su “Tavecchio: buona la prima, male la seconda”

I commenti sono chiusi.