Salerno: in arrivo 700 clandestini da zone colpite da Ebola

Condividi!

Oltre 700 clandestini sbarcheranno domani mattina nel porto di Salerno dalla nave della famigerata Marina Militare italiana ‘San Giusto’.

Nella Prefettura di Salerno si è insediata l’unità di crisi per definire le modalità del quarto sbarco di clandestini a Salerno dal primo luglio scorso.

Già disposto l’invio dei 703 immigrati nei centri di accoglienza di Piemonte, Liguria, Lombardia, Marche, Sardegna e Lazio.

Nei centri di accoglienza in Campania ne rimarranno 80.

I clandestini sono stati tutti recuperati nel canale di Sicilia dal dispositivo demenziale Mare Nostrum.

Si tratta, per la maggior parte, di cittadini provenienti da zone non in guerra che dovrebbero essere immediatamente respinti, non sparpagliati in tutta Italia.

Ci sono clandestini di nazionalità pakistana, del Mali, della Nigeria e del Ghana: tutte zone, soprattutto la Nigeria, colpite da epidemie di Ebola. Pochissimi i siriani.

Mare Nostrum non recupera profughi, raccatta invasori. Spesso infetti.




Un pensiero su “Salerno: in arrivo 700 clandestini da zone colpite da Ebola”

Lascia un commento