Turista tedesca non paga conto: “Italiani ladri”

Condividi!

CESENATICO – Nella tarda mattinata di lunedì al bar della stazione, una 30enne tedesca vestita con una tuta bianca e rosa a righe, ha chiesto una Coca Cola, un panino e un bombolone. Costo: 4,50 euro.

Ma alla vista dello scontrino, la turista, evidentemente brilla, ha iniziato ad inveire: “Siete un popolo di ladri, non vi meritate nulla, neanche il turismo”.

Poi uscendo, ha perso l’equilibro, la barista si è avvicinata, ma a quel punto la tedesca le ha dato un pugno in faccia.

“Io chiamo i carabinieri e ti denuncio”, ha urlato a quel punto la turista. “Chiamali pure qua fuori ci sono le telecamere, così vedono chi mi ha aggredito e chi mi ha dato un pugno in un occhio”, ha prontamente risposto la barista.

Così la straniera ha preso la bicicletta azzurra ed è fuggita. Al momento la barista non ha presentato denuncia.




Un pensiero su “Turista tedesca non paga conto: “Italiani ladri””

Lascia un commento