Piazza Navona, Marino caccia turisti per fare spazio ad abusivi – FOTO

Condividi!
Finalmente gli stupidi turisti che venivano a Roma col portafoglio gonfio di dollari, yuan, yen e altre divise per mangiare in Piazza Navona o prendersi un drink contemplando il grandissimo Francesco Borromini sono stati rimessi al loro posto. Non era possibile, in una piazza così storica, disturbare ulteriormente e togliere razzisticamente e classisticamente spazio al sacrosanto commercio abusivo, gestito dalla Camorra e dalle mafie romane, di prodotti contraffatti mediante schiavi bengalesi o africani. E che diamine. 


Leggi tutto su: romafaschifo.com




Un pensiero su “Piazza Navona, Marino caccia turisti per fare spazio ad abusivi – FOTO”

  1. Allucinante signori miei, questo sindaco di Roma con un provvedimento simile meriterebbe di essere prelevato con la camicia di forza e condotto immediatamente in una clinica di igiene mentale di prim’ordine.

    I turisti stranieri sono una risorsa per la nostra economia, gli immigrati stranieri invece (soprattutto i parassiti rom, arabi e subsahariani) sono un danno per la nostra economia.

Lascia un commento