Strage civili a Donetsk: bombardamenti indiscriminati

Condividi!

Duri combattimenti a Donetsk,in Ucraina orientale, tra le forze governative di Kiev e le milizie filorusse.

Spari ed esplosioni in vari punti della città e un numero imprecisato di civili uccisi, forse 8, causati dai bombardamenti indiscriminati ucraini, nel tentativo delle truppe di Kiev di riconquistare quella che è considerata la roccaforte filorussa.

L’Onu ha intanto ribadito la preoccupazione per la popolazione: accesso all’ acqua e alle risorse energetiche le maggiori criticità.




Lascia un commento