Pulizia etnica in Ucraina: quasi 1 milione fuggiti in Russia

Condividi!

 

Dall’inizio dell’aggressione dell’esercito Ucraino contro le aree filorusse, circa 730mila ucraini si sono rifugiati in Russia.

Secondo l’Unchr, l’intensificarsi degli scontri potrebbe causare “un esodo massiccio”.

Quasi la metà dei 284mila abitanti di Lugansk sono fuggiti, mentre proseguono i combattimenti a Donetsk.

E’ pulizia etnica, con l’avallo di Ue e Usa.




Lascia un commento