Masochismo: inglese va a morire per la Palestina…

Condividi!

Il Foreign Office riferisce di aver saputo, “della morte di un cittadino britannico a Rafah (nel sud della Striscia di Gaza)”.

L’uomo, un operatore umanitario, sarebbe morto domenica nel corso di bombardamenti israeliani nella città al confine con l’Egitto.

Sarebbe originario di Rochdale, Inghilterra nord-orientale. E’ andato a morire per i palestinesi.

Il degrado morale dell’Occidente lo si vede in queste tragedie. Non si muore più per difendere la propria terra, ma per astratte motivazioni umanitarie, per combattere le guerre degli altri.

Avete poi mai notato, che non ci sono ‘operatori umanitari’ che siano originari dei posti in questione? Che so, un ‘nuovo britannico’? No, quelli vanno a fare i terroristi, sono ‘meno malati’ di noi, parlando in termini di identità.




Lascia un commento