Ebola: in Usa primo infetto, tra imponenti misure sicurezza – FOTO

Condividi!

Ecco il primo infetto su suolo americano. Si tratta del medico statunitense che ha contratto il virus mortale nel 90% dei casi, mentre tentava di contenere Ebola in Africa Occidentale.

Un aereo medico appositamente attrezzato ha trasportato il Dr. Kent Brantly dalla Liberia ad Atlanta. Prima c’è stato un rifornimento in Maine, poi, tra imponenti misure di sicurezza sanitaria, un mezzo sanitario speciale lo ha condotto dalla base Dobbins Air Reserve  all’Emory University Hospital di Atlanta.

capture-20140803-000626

L’altro dottore americano infettato è ancora in Liberia, visto che l’aereo attrezzato per l’isolamento può trasportarne solo uno alla volta.

Il che dà l’idea della stupidità del nostro governo, quando assicura di avere la ‘situazione sotto controllo’.




Lascia un commento