Scontri etnici in Cina: Turcofoni assaltano villaggi Han

Condividi!

Terrore nella regione multietnica cinese dello Xinjiang, dove la maggioranza islamica degli Uighuri – popolazione turcofona – vuole l’indipendenza dal governo centrale.

La polizia ha ucciso “decine di aggressori armati di coltello” che avevano preso d’assalto all’arma bianca e colpito due centri, probabilmente abitati da Han, i cinesi etnici.




Lascia un commento