Ambasciatore: “Terroristi usano i barconi per venire in Italia”

Condividi!

L’ambasciatore italiano a Tripoli, Giuseppe Buccino, lancia l’allarme. Quindi la pensa diversamente dal governo che rappresenta.

Secondo lui, l’operazione Mare Nostrum mette a rischio l’Italia, non solo dal punto di vista sanitario, ma anche del terrorismo, perché con la “Libia nel caos, vanno tenuti d’occhio i barconi”, dice.

Sembra che i veterani della guerra siriana, quelli che con le armi americane hanno scannato e stanno scannando cristiani e non islamici quotidianamente, stiano profittando dell’operazione renziana per imbarcarsi dalla Cirenaica per l’Italia.

Sia chiaro, ministri del governo Renzi: sarete chiamati a rispondere. Potrà passare del tempo, ma pagherete il sangue italiano che state versando. E vale anche per i presunti militari a cottimo e sedicenti volontari a pagamento.




Un pensiero su “Ambasciatore: “Terroristi usano i barconi per venire in Italia””

Lascia un commento