Europarlamento approva Juncker: ora, tutti al bar

Condividi!

Approvata la nomina del noto bevitore e uomo della Merkel Jean Claude Juncker alla presidenza della Commissione europea.

La plenaria del Parlamento di Strasburgo ha ratificato la nomina con 422 si, 250 i no.

A comunicare l’esito della votazione è stato il presidente dell’assemblea, l’altro incapace patentato Martin Schulz. La maggioranza richiesta per la nomina di Juncker era di 376 sì. Quindi, sono solo 46 i voti di scarto.

 




Lascia un commento