Umiliazione mondiale: il Brasile fa proprio piangere

Condividi!

Brazil

Poteva finire 10 a 0, è finita 7 a 1 con i tifosi brasiliani a cantare olè ai passaggi dei tedeschi.

Esce così dal mondiale con tre turni di ritardo, il Brasile tecnicamente più scarso della storia del football.

E per il Brasile ci sarà anche un altro sottile supplizio, quello di dover giocare la ‘finalina’ per il terzo posto. Poi, non potranno più nemmeno tornare a casa, perché a casa ci sono già.

Questa è una partita che rimarrà nella storia del calcio brasiliano per sempre, come la Corea per l’Italia. Peggio, molto peggio della Corea per l’Italia. Mai nessuna squadra ha perso in modo così devastante in una semifinale mondiale, dando  la sensazione di una differenza così netta. In casa, poi.

Altamente simbolico, anche il passaggio di consegne tra Ronaldo e Klose come più grande marcatore di sempre ai Mondiali. Proprio contro il Brasile.

Il calcio, non è più uno sport per brasiliani.

E finito l’incantesimo, è finita anche la tregua alle polemiche, come nel match di apertura,  contro la Croazia, il presidente Dilma Rousseff è stata nuovamente contestata e offesa dallo stadio. 

Dopo 40 minuti, con il punteggio di 5-0 per la Germania, il coro di una parte considerevole della folla è stato : “Ehi, Dilma vai tomar no cu”, vai a prenderlo…

Il coro è durato diversi minuti.

Ah, Prandelli, l’hai visto Klose? Ha l’età di Toni. Vai anche te dove va Dilma, e portati anche il tuo fidanzato.

Fino ad oggi, solo la Polonia aveva segnato almeno 5 gol al Brasile in una partita di Coppa del Mondo, ma la squadra brasiliana aveva poi vinto la partita 6-5 ai tempi supplementari nel 1938 (1938/06/05).

Il Brasile non subiva cinque gol in casa da 75 anni. L’ultima volta era il  1939/01/15, 5 a 1 contro l’Argentina, a Orange.

Le due più pesanti sconfitte subite dalla selecao prima di quella contro la Germania: 6 a 0 dall’Uruguay, 1920/09/18 (Copa America) e 6 a 1 dall’Argentina , 1940/05/03 (Amichevole).

E ora ci spieghino, i brasiliani, che  o futebol è alegria.

 

  • T. Müller 11
  • M. Klose 23
  • T. Kroos 24
  • T. Kroos 26
  • S. Khedira 29
  • A. Schürrle 69
  • A. Schürrle 79

Germany




Un pensiero su “Umiliazione mondiale: il Brasile fa proprio piangere”

Lascia un commento