Portiere Olanda: “Li ho innervositi parlando”

Condividi!

“Ho detto loro che sapevo dove avrebbero calciato. Volevo farli innervosire”, ha detto a Fifa.com.

“Li ho visti calciare i penalty contro la Grecia e li ho studiati”.

In realtà, la confusione nella testa dei rigoristi costaricani l’ha messa tutta Van Gaal.

Vedersi entrare un portiere per i rigori, ha l’impatto psicologico di immaginare in lui chissà quali capacità di pararli. E’ questo che ha calcolato l’allenatore olandese: mettere pressione nei giocatori avversari che, tra l’altro, si erano preparati studiando l’altro portiere. E si sono trovati con una realtà totalmente inaspettata.

 




Lascia un commento