Soldi: indagati Dunga e Neymar Sr. per ‘bagarinaggio’

Condividi!

Incredibile, anche Dunga e il padre di Neymar – quello dell’orgia inclusa nel trasferimento del figlio –  sono nel mirino della polizia brasiliana per la vendita illegale di biglietti per le gare del Mondiale.

Neymar con suo padre

Lo scrive la Folha de S.Paulo, secondo la quale Neymar sr. ha fornito i tagliandi all’organizzazione guidata dall’algerino Mohamadou Lamine Fofana, arrestato assieme ad altre dieci persone.

Un sistema che fruttava fino a 300 mila euro al giorno. Fra gli indagati Dunga, Junior Baiano, Carlos Alberto w Roberto de Assis, fratello e agente di Ronaldinho.

Un mondo marcio, totalmente marcio.

 




Lascia un commento