“Ho un’importante riunione”: ma web-cam lo riprende mentre… VIDEO

Condividi!

Un funzionario in Messico è stato costretto a uscire dopo una webcam registra lui fare sesso nel suo ufficio

Carlos Caamal Reyes, 47 anni, capo del dipartimento della Protezione Civile nel Centro di Emergenza dello stato di Campeche, nel sud-est del Messico, ha detto ai compagni di lavoro che non doveva essere disturbato

CAPO PROTEZIONE CIVILE DEL MESSICO NELLA SALA DELLE EMERGENZE

Un funzionario del governo del Messico è stato costretto alle dimissioni dopo che una webcam l’ha ripreso mentre aveva un incontro sessuale nell’ufficio delle emergenze.
Carlos Caamal Reyes, 47 anni, capo del dipartimento della Protezione Civile nel Centro di Emergenza dello stato di Campeche, nel sud-est del Messico, aveva detto ai colleghi che non doveva essere disturbato perché era in una riunione importante, e ha ordinato a tutti di fare una pausa di 30 minuti.

Ma una videocamera che un collega aveva lasciato accesa per errore(?), lo ha registrato impegnato in un incontro bollente sulla sua scrivania per nove minuti.

Basta mettersi d’accordo sul concetto di ‘emergenza’.

IL VIDEO NON E’ ESPLICITO, TRANNE I ‘RUMORI’




Lascia un commento