Digos Shock: vietato nome ‘Pisapia’ su striscioni – FOTO

Vox
Condividi!

Ai tassisti di Milano in lotta contro abusivi e la multinazionale miliardaria UBER, non è stato consentito dalla psicopolizia di utilizzare il nome del sindaco sugli striscioni.

Vox

Siamo agli striscioni con i buchi. Patetico.

STRISCIONE PROIBITO
STRISCIONE CONSENTITO