Scandalo Mose, Renzi è ‘amareggiato’

Condividi!

Dopo l’arresto del renziano Giorgio Orsoni, sindaco di Venezia ai domiciliari per tangenti, Beppe Grillo scherza: “Noi vinciamo poi, intanto #arrestanovoi”, scrive sul Blog.

Renzi invece ha detto di provare “amarezza”. Ma siamo sicuri che se qualche magistrato toscano si impegnasse seriamente, non troverebbe simili ‘situazioni’?




Lascia un commento