Ius Soli: capo dei Boko Haram è cittadino ‘britannico’

Condividi!

nigerianeUno dei capi del gruppo islamico Boko Haram, responsabile del famoso sequestro di centinaia di ragazze cristiane in una scuola della Nigeria, è nato e ha studiato in Gran Bretagna.
Deve essere quello che Renzi intende per ‘ciclo di studi’ per ottenere la cittadinanza. Ed è stato radicalizzato all’Islam, proprio mentre studiava in un’università del Regno Unito.

Aminu Sadiq Ogwuche, 29 anni, inglese quanto Mario Barwuah detto Balotelli è italiano, è stato arrestato due giorni fa, mercoledì, in relazione a due attentati effettuati da Boko Haram nella capitale nigeriana Abuja , che hanno ucciso quasi 100 persone.

Aminu Sadiq Ogwuche was held in Sudan on an international arrest warrant

E’ sospettato di avere architettato gli attentati – uno nel sobborgo di Nyanya che ha ucciso 75 persone il 14 aprile e un secondo attacco a pochi metri di distanza, che ne ha uccise 19 all’inizio di questo mese .

Ogwuche, che è il figlio di un colonnello in pensione nigeriano, è stato detto da altri studenti presso l’Università di Glamorgan in Galles che frequentava, usava chiamarsi “Il Leone di Dio” e minacciava di tagliare le mani e i piedi dei non credenti mentre viveva in Gran Bretagna.

Il cittadino ‘britannico’, nel 2010 ha dichiarato su Facebook: “Quelli che lottano sul sentiero di Allah amano la morte come il kuffar ( non credente ) la vita sentimentale , hahaha. Fate loro sapere, siamo sempre pronti a soddisfare in qualsiasi momento il nostro Signore vuole ” .

Ogwuche frequentava più volte la sala di preghiera islamica nel campus .

Un portavoce della University of South Wales ha detto: “Aminu Ogwuche era uno studente presso la University of Glamorgan tra il 2007 e il 2010, ma non ha completato i suoi studi all’università .
“Non c’erano indicazioni riportate di comportamento estremista durante il suo tempo come studente”. Ovvio, era integrato. Appaiono sempre ‘integrati’.

La notizia del suo arresto è la prima indicazione di un legame diretto tra Boko Haram e la Gran Bretagna, che ha una grande comunità di immigrati nigeriani. E’ lo Ius Soli.




Un pensiero su “Ius Soli: capo dei Boko Haram è cittadino ‘britannico’”

Lascia un commento