I 31 convocati del ‘banana’: anche 1 ghanese e 1 brasiliano

Condividi!

Questa la lista dei 30 + 1 per il Mondiale consegnata dalla Federcalcio alla Fifa.

PORTIERI: Gianluigi Buffon (Juve), Salvatore Sirigu (Psg), Mattia Perin (Genoa) Antonio Mirante* (Parma).

DIFENSORI: Giorgio Chiellini (Juve), Andrea Barzagli (Juve), Leonardo Bonucci (Juve), Gabriel Paletta (Parma), Andrea Ranocchia (Inter), Christian Maggio (Napoli), Mattia De Sciglio (Milan), Ignazio Abate (Milan), Matteo Darmian (Torino), Manuel Pasqual (Fiorentina) .

CENTROCAMPISTI: Andrea Pirlo (Juve), Daniele De Rossi (Roma), Riccardo Montolivo (Milan), Claudio Marchisio (Juve), Thiago Motta (Psg), Marco Verratti (Psg), Antonio Candreva (Lazio), Romulo (Verona), Alberto Aquilani (Fiorentina), Marco Parolo (Parma).

ATTACCANTIMario Balotelli (Milan), Antonio Cassano (Parma), Giuseppe Rossi (Fiorentina), Alessio Cerci (Torino), Ciro Immobile (Torino), Mattia Destro (Roma), Lorenzo Insigne (Napoli).

*non inserito nell’elenco dei 30 pre-convocati per il Mondiale, ma convocato a scopo precauzionale per il raduno di Coverciano

Che dire.  Inevitabile la presenza del poster-boy della Kyenge, non ostante un campionato imbarazzante. Prandelli ha trovato anche il modo di convocare uno scarto brasiliano, Romulo.
Non poteva farne a meno, in mancanza di ‘nuovi italiani’ da inserire in rosa.

Ci sono, comunque, sempre gli infortuni. E un mese di tempo.
Ps. Motta e Paletta sono la negazione dello Ius Soli, sono nati all’estero da genitori figli di italiani. Gli italiani nel mondo sono italiani a tutti gli effetti.

Sospendiamo il giudizio su Romulo, che ha anche lui un lontano avo italiano,  ma tratti non convincenti.




Lascia un commento