Panico negli spogliatoi della NFL

Condividi!

View image on Twitter

Michael Sam sarà il primo giocatore omosessuale dichiarato nella National Football League.

E’ stato la 249esima scelta su 256 nel settimo round del Draft NFL 2014, selezionato dai Rams di St. Louis.

Sam, giocatore mediocre, è così riuscito ad entrare nella NFL, giocando sul ricatto ‘discriminazione’.

Prandelli si è subito detto entusiasta di allenarlo. Poi gli hanno riferito che non è italiano. E non gioca a calcio.

 




Lascia un commento