Slovjansk: presunte spie dell’OCSE presentate in conferenza stampa – VIDEO

Condividi!

Un team di cosiddetti osservatori militari che lavorano con l’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE ), arrestati dai miliziani filorussi di Slavyansk perché sospettati di spionaggio, sono stati presentati ai media poche ore fa.

Il gruppo ha confermato sta bene ed è tenuto prigioniero. Il leader filorusso Vyacheslav Ponomarev ha dichiarato in una conferenza stampa che gli osservatori, tra cui quattro tedeschi, un polacco, un ceco, uno svedese e colleghi danesi, sono stati arrestati perché sospettati di raccogliere dati di intelligence.

Si sta trattando per uno scambio di prigionieri.




Lascia un commento