Allarme Ebola: deputato svizzero chiede controlli a frontiere con Italia

Condividi!

BELLINZONA – Il deputato UDC – nulla a che vedere con i casinisti – Orlando Del Don, a nome del suo Gruppo parlamentare, ha inoltrato con urgenza un’interrogazione al Consiglio di Stato sull’emergenza legata alla possibile diffusione del virus Ebola in Europa: “tenuto anche conto della situazione drammatica dell’inarrestabile flusso dei clandestini di origine africana che giungono sulle coste della vicina Italia appaiono più che lecite le preoccupazioni crescenti e lo stato di allarme da parte della popolazione ticinese confrontata con queste notizie”.

Con toni allarmati i consiglieri chiedono al Consiglio di Stato il grado di consapevolezza e preparazione in caso di rischio di contagio, e quali misure si vogliono adoperare per tutelare la popolazione ticinese.

Se continuiamo con l’operazione Mare Nostrum, a breve, gli altri paesi europei, quelli sani di mente, ci metteranno in quarantena.




Un pensiero su “Allarme Ebola: deputato svizzero chiede controlli a frontiere con Italia”

Lascia un commento