‘C’è una mafia gay, se ti opponi ti colpiscono’

Vox
Condividi!

Infuria la polemica negli Usa, dopo il licenziamento del CEO di Mozilla – la società che distribuisce il browser Firefox – perché contro i ‘matrimoni’ gay.

Vox

L’uomo aveva donato 1000 dollari nel 2008 al gruppo che organizzò il vittorioso referendum contro i ‘matrimoni’ gay in California.

Nella trasmissione “Overtime” su HBO Real Time, il presentatore Bill Maher solitamente su posizioni progressiste, non ha reagito nel modo che si potrebbe pensare.  Evidentemente, stavolta la setta gay l’ha fatta troppo grossa.
Maher si è scagliato contro gli attivisti gay: “Penso che ci sia una mafia gay”, ha detto Maher. “Penso che se ci si oppone, si viene colpiti”.
Il video QUI