Cristiana trascinata fuori auto, accoltellata e strangolata da folla di islamici

Condividi!

cristianaegitto

Come riporta il Coptic World, Mary Sameh George, 25 anni, stava lasciando la chiesa nei pressi di Ain Shams, in Egitto, quando la sua auto è stata fermata da una folla di manifestanti islamici della Fratellanza Musulmana.

Copto-Cross-Tattoo

Maria, riconosciuta come cristiana a causa del suo tatuaggio di una piccola croce sul polso, secondo il vescovo Raffaello, segretario del Santo Sinodo e vescovo delle chiese del centro del Cairo. è stata trascinata fuori dalla sua auto, picchiata, accoltellata 16 volte e poi strangolata a morte. La sua auto è stata poi data alle fiamme.

Maria è uno dei cinque morti in violenti scontri tra manifestanti e polizia in Egitto ad Ain Shams.

 

La donna è stata uccisa venerdì. Il funerale è previsto nelle prossime 24-48 ore e la Comunità copta ha chiesto un’indagine immediata e che i responsabili siano consegnati alla giustizia.




Un pensiero su “Cristiana trascinata fuori auto, accoltellata e strangolata da folla di islamici”

Lascia un commento